Nicola Diano



Nato nel 1950 a Catanzaro, nel 1977 consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia. Il padre e il nonno erano Massoni. A 16 anni (1966) fa il primo ingresso in un Tempio massonico, dove viene festeggiato con cerimonia rituale nella Loggia paterna (Rito dell’Ulivello). Viene iniziato nel 1977 e per alcuni successivi anni frequenta la Loggia G. Colao e successivamente la Italia Nuova. Nel 1982 consegue il brevetto di Maestro. Nel 1983 entra nel Rito Scozzese Antico ed Accettato con S.G.C. Fausto Bruni. Nel 1988 diviene Maestro Venerabile della loggia “Placido Martini” di Catanzaro, incarico mantenuto per tre anni – Nel 1990 è Saggissimo della Valle e e nel 1998 consegue il brevetto del 33° grado sempre dal Sovrano F. Bruni. Diventa nello stesso anno Presidente dell’Aeropago, carica che mantiene per tre anni. Nel 2011 nella Gran Loggia Nazionale dei Liberi Muratori d’Italia si fa fautore della fondazione di una Loggia di Studio intitolata alla memoria del Fr. Enrico Catalano e ne riceve la bolla di fondazione dal G.M. Roberto Imperio che lo installa Venerabile. Nel 2013 è Membro Effettivo del Supremo Consiglio con S.G.C. Cesare Benincasa. Dal 2015 è membro effettivo delle Serenissima Gran Loggia d’Italia dove è diventato III Gran Maestro Aggiunto, ed ha assunto l’incarico di Venerabile della loggia R.J.Kipling all’Oriente di Catanzaro. Nel Supremo Consiglio Unito d’Italia è Membro Effettivo e Gran Segretario del Santo Impero. Collabora come redattore alla rivista Acacia Magazine.